De Laurentiis: “Higuain resta, Koulibaly anche ma con maximulta. Zelinski? Nostro, ma tentenna”

Il presidente del Napoli fa il punto sul mercato: “Il Pipita è serio e non tradirà. Offerte non ne gliene sono arrivate. Le parole del difensore ci hanno creato un danno: ci hanno fatto saltare una serie di intese commerciali per utilizzare la sua immagine”

Aurelio De Laurentiis parla a ruota libera del mercato azzurro. “Higuain è serio non tradirà” dichiara al Corriere dello Sport. “Ho messo i soldi sul tavolo. Offerte non gliene sono arrivate e il Pipita quando finirà la Coppa America ci dirà. Sento che non tradirà l’affetto di Napoli”. Dalla fiducia in Higuain al malumore per Koulibaly, dopo la sortita con cui il senegalese ha minacciato l’addio: “Credevo fosse una persona perbene. Impari a rispettare i contratti. Ha creato danni per milioni di euro e gli specialisti che ho interpellato stanno studiando la qustione. Al di là delle multe che si possono applicare, esiste poi un accordo sui diritti d’immagine. E il Napoli stava per firmare nuove intese commerciali per utilizzare l’immagine di Koulibaly: le sue esternazioni hanno fatto saltare queste operazioni”. Il presidente del Napoli”. E infine, il caso Zelinski: “Ho chiuso l’affare con i Pozzo – spiega il patron – però il  ragazzo sta facendo il possibile per non venire”. E quindi il destino sembra tracciato.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest