Villa Literno, 47enne ai domiciliari finisce in carcere per rapina

L’uomo dovrà espiare la pena residua di anni 6, mesi 6 e giorni 2 di reclusione

L’uomo dovrà espiare la pena residua di anni 6, mesi 6 e giorni 2 di reclusione per rapina aggravata. I carabinieri della stazione di Villa Literno, nel Casertano, hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura Generale della repubblica presso la corte d’appello di Bologna nei confronti di 39enne, sottoposto agli arresti domiciliari presso la comunità terapeutica Il Falco di Villa Literno. L’uomo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e posto a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest