Torre del Greco, il sindaco si dimette

Il Prefetto Giacomo Barbato nominato commissario prefettizio

Il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano ha avviato le procedure per lo scioglimento del consiglio comunale di Torre del Greco. L’iniziativa è stata assunta a seguito delle dimissioni del Sindaco Ciro Borriello, arrestato lo scorso 7 agosto per presunte tangenti in cambio di favori ad una ditta impegnata nel servizio di nettezza urbana.  Il Prefetto ha  nominato Commissario prefettizio il Prefetto Giacomo Barbato, in servizio presso il Ministero dell’Interno, incaricandolo della provvisoria amministrazione dell’Ente.

“Con la nomina del commissario prefettizio Giacomo Barbato, avvenuta questa mattina da parte del prefetto di Napoli, è stata ripristinata la legalità a Torre del Greco”. Ad affermarlo, in una nota congiunta, sono i deputati torresi Nello Formisano ed Arturo Scotto, esponenti di Articolo1 – Mdp.
“Al prefetto Barbato rivolgiamo i migliori auguri di buon lavoro, ce n’è tanto da fare, e confermiamo la nostra piena, totale e completa disponibilità alla collaborazione istituzionale”, conclude la nota.
Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest