Spaccio di cocaina arrestato Antonio Di Rienzo

L’uomo di Capua nascondeva la cocaina tra la sua abitazione ed il garage

La Polizia di Stato di Caserta, ha proceduto, nella serata di ieri all’arresto di Antonio Di Rienzo, 55enne di Capua, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina.
L’uomo, sembra che gestisse una vera e propria “base di spaccio”, realizzata presso la propria abitazione e il proprio garage. Qui aspettava gli acquirenti, ai quali forniva lo stupefacente, Gli agenti sono riusciti a fare irruzione in modo discreto nel garage senza che l’uomo avesse il tempo di raggiungerlo. Qui si dava il via alla perquisizione, mentre altri operatori raggiungevano l’appartamento del soggetto. I militari sono riusciti a scovare un astuccio metallico, attaccato con un magnete dietro una trave in ferro del soffitto, con all’interno 8 involucri termosaldati contenenti droga. Hanno trovato anche una piccola cassaforte, contenente circa 160€ in banconote di piccolo taglio e monete.
Mentre incastrato nella tubatura dello scarico del water, hanno trovato un contenitore metallico analogo a quello trovato in garage, con all’interno altre 19 “palline” di droga. Allo stesso tempo, in un vano ricavato nella parete perimetrale della cucina, è stato scovato un bilancino di precisione. Tutta la droga ritrovata, i soldi e il bilancino sono stati posti sotto sequestro, mentre l’uomo è stato tratto in arresto e, come disposto dal Pubblico Ministero di turno, è stato associato alla locale casa Circondariale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest