Salerno, rapina tabaccheria e ferisce la titolare che tenta di bloccarla: presa 32enne

La donna aveva sottratto una scatola contenente sigarette per un valore di circa 1.000 euro. Per la vittima 15 giorni di prognosi

Giunti sul posto gli agenti hanno individuato e bloccato A. S., salernitana 32enne, già nota alle forze dell’ordine per diversi precedenti di polizia. A Salerno nel primo pomeriggio poliziotti della Sezione Volanti della Questura sono intervenuti in viale Verdi a seguito della segnalazione di una rapina.

I poliziotti hanno accertato che 32enne, poco prima, era entrata all’interno di una tabaccheria in quella strada ed aveva sottratto una scatola contenente sigarette per un valore di circa 1.000 euro.

La proprietaria dell’esercizio commerciale, accortasi del furto, è intervenuta per bloccare la malfattrice.

Da qui ne è scaturita una colluttazione che ha causato alla titolare lesioni poi giudicate guaribili presso l’ospedale di San Leonardo in 15 giorni salvo complicazioni. A.S. è stata arrestata perché ritenuta responsabile di rapina e la refurtiva è stata restituita alla legittima proprietaria.

L’arrestata, come disposto dall’autorità giudiziaria, è stata poi condotta presso il reparto detenuti del locale ospedale in attesa della udienza di convalida dell’arresto.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest