Rogo in casa a Sarno, stabile l’anziana ustionata

Nell’incendio ha perso la vita il marito della donna

La situazione sarebbe potuta peggiorare se non fosse intervenuto l’ex consigliere comunale Claudio Pagano che, allertato dalle urla della donna, ha sfondato la porta e ha tentato di spegnere il fuoco con gli estintori dei negozi che si trovavano a piano terra rispetto alla casa situata al primo piano. E’ in condizioni stabili Anna Iannone, la donna di 90 anni ricoverata da ieri nell’ospedale Villa Malta di Sarno, nel Salernitano, dopo che, nel pomeriggio di ieri, un incendio, forse provocato da una stufa, si era propagato nella sua abitazione. A causa delle fiamme, il marito, l’89enne Adolfo Salvio, è morto carbonizzato. Pagano è stato medicato per le ustioni riportate alle mani.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest