Riviera di Chiaia: scalcia e insulta automobilisti e danneggia vettura polizia, arrestato

Il 29enne accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento di beni della Pubblica Amministrazione

Ieri sera alla Riviera di Chiaia, i poliziotti hanno notato l’uomo, piuttosto agitato, che era al centro strada scalciando le autovetture di passaggio ed insultando gli occupanti. Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale Sezione Volanti hanno arrestato Yanni Bonduandar, di 29 anni, accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento di beni della Pubblica Amministrazione.

Gli agenti hanno cercato di calmarlo, ma lui ha reagito cominciando a prenderli a calci e pugni ed, una volta entrato nella volante, era riuscito anche a danneggiare il vetro posteriore sinistro che ha reso necessario l’arrivo di una ulteriore pattuglia.

L’uomo, dello Sri Lanka, è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest