Rione Vasto: picchiano 52enne con lo sfollagente per rapinarlo, presi 2 minori

Bloccati dopo una fuga due 17enni. Per la vittima 7 giorni di prognosi

NAPOLI – Un violento tentativo di rapina concluso con l’arresto di due giovanissimi a Napoli. L’assalto è avvenuto in Via Genova, al Rione Vasto, verso le 23 di ieri. I poliziotti dell’Upg e del Commissariato Vicaria-Mercato hanno arrestato un 17enne di Via Cupa Santacroce ed un 17enne di Via Stadera, ritenuti responsabili di tentata rapina aggravata e lesioni personali. I due minori sono stati inoltre denunciati per porto di oggetti atti ad offendere ed uno solo per guida senza patente. La vittima, un 52enne del posto, stava parcheggiando la sua autovettura quando i due giovani gli si sono avvicinati e minacciando di colpirlo con uno sfollagente telescopico gli hanno chiesto il borsello. L’uomo si è rifiutato ed hanno quindi iniziato a colpirlo. Le urla della vittima hanno fatto si che alcune persone si affacciassero ai vicini balconi. Scoperti, dopo aver ancora colpito la vittima, i due rapinatori sono saliti in sella e si sono dati alla fuga. Pochi istanti dopo il ciclomotore è stato intercettato dai poliziotti in Via Parma. Alla vista degli agenti, i rapinatori hanno svoltato per via Nazionale ma sono stati inseguiti, raggiunti e bloccati. Le numerose testimonianze hanno consentito l’arresto dei due minori subito condotti al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei. La vittima è stata invece accompagnata al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni Bosco dove è stato medicato e giudicato guaribile in 7 giorni.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest