Qualiano, sequestrano e picchiano giovane per rapina: arrestati

In manette un 22enne e un 19enne

Avrebbero costretto la vittima, in compagnia della sua ragazza, a salire sulla loro autovettura dove è cominciato il suo incubo. Infatti il giovane è stato più volte picchiato. Prima all’interno dell’autovettura dove è stato rapinato anche del suo cellulare e poi a Scampia dove le percosse e le ingiurie sembrava non avessero più fine. Gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania hanno arrestato Cristian Celentano, di 22 anni, e Vincenzo Ciotola, di 19 anni, accusati di sequestro di persona, rapina, minacce e lesioni personali dolose. Secondo la ricostruzione, stanotte a Qualiano i due giovani a bordo di una Panda si sono avvicinati ad un coppia in macchina. Dopo le botte  qavrebbero lasciato la vittima che poco dopo ha incrociato una pattuglia della Polizia. Ricostruita l’intera vicenda sono scattate le ricerche della Fiat Panda. Gli agenti l’hanno intercettata qualche ora dopo in Piazza Grandi Eventi dove sono stati inseguiti e bloccati. All’origine di tanta violenza sembrerebbe esserci una relazione sentimentale terminata che uno dei rapinatori aveva con la ragazza della vittima. Celentano e Ciotola sono stati arrestati e condotti nel carcere di Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest