Pozzuoli, presentato il piano di protezione civile

Tutte le novità: dal manuale pratico per affrontare i rischi all’App per i cellulari

Trentamila manuali con tutte le informazioni utili su come comportarsi in caso di emergenza, corsi di formazione per gli insegnanti di tutte le scuole e incontri specifici con gli studenti, una piattaforma informatica e una App per i cellulari. Queste le attività messe in campo dall’amministrazione comunale di Pozzuoli per preparare i cittadini ad affrontare le eventuali emergenze connesse ai rischi del territorio. Lo prevede il Piano di protezione civile aggiornato e approvato dal Comune di Pozzuoli e presentato questa mattina nel Centro operativo della città flegrea.
“Ogni cittadino deve essere il primo attore di protezione civile – ha detto il sindaco Vincenzo Figliolia – Ma non c’è nulla di cui allarmarsi: tutti quelli che vivono su questo territorio ne conoscono le caratteristiche, in modo particolare quelle legate al bradisismo. Occorre abituarsi a convivere con questi rischi e nello stesso tempo essere pronti ad affrontare tutte le emergenze. È proprio la conoscenza che ci aiuta ad avere un rapporto meno traumatico con i fenomeni naturali ed i suggerimenti che offriamo ai cittadini aiuteranno ad assumere comportamenti adeguati senza essere sopraffatti dal panico”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest