In manette pregiudicato 27enne. Due agenti costretti a ricorrere alle cure mediche

NAPOLI – Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Nola, hanno arrestato il 27enne pluripregiudicato cittadino polacco residente a Saviano (Na) Tomasz  Mateusz Mazurek in quanto ritenuto responsabile dei reati di danneggiamento, resistenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale.

Il giovane polacco è stato sorpreso mentre danneggiava senza alcun apparente motivo alcune autovetture in Via Principessa Margherita. Alla vista dei poliziotti ha reagito minacciandoli e poi aggredendoli.

Mazurek, già noto alla Polizia di Stato per i suoi precedenti penali per reati contro la persona ed in materia di stupefacenti è stato per tanto arrestato.

In seguito alla violenta colluttazione i due agenti sono dovuti ricorrere alle cure mediche presso il locale Ospedale Civile dove i sanitari li hanno medicati e giudicati guaribili uno in 6 giorni e l’altro in 15 per le numerose contusioni e distorsioni riportate.

Dopo l’arresto il polacco è stato ristretto presso il proprio domicilio dal quale in giornata verrà prelevato per essere sottoposto a processo penale con rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest