Nocera Superiore: interventi sulla pubblica illuminazione

L’amministrazione comunale pronta a risolvere il black-out di via Ungari

La risoluzione al black-out elettrico che da giorni si sta verificando in via Ungari a Nocera Superiore, porta la firma del sindaco Giovanni Maria Cuofano, che intervenuto in prima persona su una problematica che si trascinava da diverso tempo e che rischiava di restare fermo al palo. Dopo le numerose richieste ricevute dal primo cittadino, da parte dei cittadini residenti, l’amministrazione comunale ha deciso che lunedì inizieranno i lavori per ripristinare la pubblica illuminazione sul tratto di strada interessato. Il lavoro, fanno sapere dal Municipio cittadino, sarà eseguito in danno al privato poiché, a provocare lo stop alla rete elettrica pubblica, è stato il distaccamento di una guaina dalla tettoia di un’abitazione che insiste proprio lungo la strada. L’intervento prevede il ripristino della luce sull’intero tratto e, contestualmente, l’installazione di cinque nuove armature con corpi luminosi a led su altrettanti pali. Il ripristino della pubblica illuminazione fa il paio con i lavori di sistemazione in via di ultimazione proprio su via Ungari, dove l’Amministrazione Cuofano ha messo mano ai sottoservizi (caditoie) ed ai marciapiedi. A completare l’intervento complessivo sarà, a stretto giro, il rifacimento della pavimentazione con asfalto nuovo.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest