Niente fischi al Napoli che affonda con l’Atalanta, dalle Curve cori e sostegno al 90′

I settori popolari controcorrente rispetto al clima di contestazione del San Paolo

Nella oscura giornata di ieri, dove la flotta azzurra affrontava la rivelazione della Serie A, l’Atalanta, non c’è nulla di positivo da descrivere tranne che la vicinanza delle curve ad allenatore e squadra. Presa di posizione netta quella del popolo azzurro, contro la società e le dichiarazioni del patron ADL e pro Mister Sarri e squadra. Tra i fischi delle tribune e del settore dei distinti, assordanti sono stati gli applausi delle due curve partenopee. Tra cori come “Ragazzi non mollate” oppure ” Saremo sempre con te non ti lasceremo mai” le curve sono state l’unica nota positiva di una serata piovosa e letteralmente poco brillante di Hamsik e compagni. Il popolo azzurro ha capito la situazione e da grande tifoseria, matura ed internazionale, ha saputo rincuorare i propri beniamini, rimettendo ancora una volta in discussione le inutili ed inopportune parole del presidente azzurro Aurelio De Laurentiis. Testa a martedì dove si incontrerà la Juventus allo Juventus Stadium senza tifosi azzurri, per l’ennesima volta. Squadra ed allenatore dovranno rispondere sul campo alle burrascose parole di ADL nel post Real-Napoli e dimostrare di essere all’altezza della situazione.

Giovanni Pisano

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest