Napoli, rapina smartphone a coetanei: 15enne arrestata

Le due rapina a Bagnoli

A seguito di indagini dei militari dell’Arma la Procura e il Giudice hanno ritenuto inequivocabili i gravi indizi di colpevolezza raccolti nei confronti della minorenne, che dovrà rispondere di due rapine perpetrate nel quartiere. I carabinieri della Stazione di Bagnoli hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in comunità emessa dal Gip presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli a carico di una 15enne di via dell’Avvenire. La prima l’aveva commessa il 6 febbraio portando via un Samsung Galaxy S7 a uno studente minorenne e l’altra, il 12 febbraio, privando dell’iPhone 7 una studentessa coetanea. L’arrestata è stata portata in comunità.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest