Napoli, frantuma vetrina per rubare abiti: arrestato

Il 56enne accusato di tentato furto pluriaggravato

Inseguito dai poliziotti è stato però raggiunto e bloccato. Questa notte, gli agenti della polizia dell’ufficio prevenzione generale di Napoli hanno arrestato il 56enne Pietro Torrone, pregiudicato del quartiere Stella, accusato di tentato furto pluriaggravato. Grazie ad una segnalazione al servizio 113, i poliziotti lo hanno sorpreso alle 4 circa mentre in Via Foria, dopo aver rotto la vetrina di un noto negozio di abbigliamento per bambini e ragazzi, stava cercando di impossessarsi di merce esposta. Alla vista degli agenti l’uomo si è dato alla fuga tanto precipitosamente da ferirsi alle mani con i pezzi della vetrina ridotta in frantumi a colpi di sassi. Dopo averlo portato in ospedale per farlo medicare, i poliziotti lo hanno condotto in Questura in stato di arresto. In giornata sarà processato con rito direttissimo. Il responsabile dell’esercizio commerciale ha contestualmente sporto formale denuncia indicando in circa 5mila euro il danno arrecato alla vetrina.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest