Napoli, cocaina in un caricabatterie: arrestato

Il 62enne ai domiciliari

Sospettato da aver messo in atto un’attività di spaccio utilizzando la propria abitazione, ha subìto la perquisizione domiciliare che ha portato al rinvenimento di circa 5 grammi di cocaina nascosti all’interno di un carica batterie posto nella tasca di un accappatoio. Ieri pomeriggio a Napoli gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Dante hanno arrestato il 62enne pluripregiudicato del Quartiere Avvocata Luigi Sestino, in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e Sestino arrestato e ristretto presso il suo stesso domicilio. In giornata sarà giudicato con rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest