Festival radio universitarie, domani giornata finale

Oltre duecento i ragazzi arrivati a Napoli da ogni parte d’Italia per la kermesse della Federico II

Chiuderà i battenti domani il Festival delle radio universitarie italiane, il Fru, in corso nella sede federiciana di San Marcellino. Oltre duecento i ragazzi arrivati a Napoli da ogni parte d’Italia per seguire workshop, panel, talent show ed incontri in programma al Fru. Nutrita anche la delegazione straniera di giovani operatori di radio universitarie greche e francesi.

Il Festival, alla sua decima edizione, è stato organizzato dalla Federico II con F2 Radio Lab (www.radiof2.unina.it), il suo laboratorio radiofonico universitario, insieme a Raduni, l’Associazione degli Operatori Radiofonici Universitari (www.raduni.org) che ne è l’ideatrice.

Ha aperto i battenti venerdì con la diretta di ‘La radio ne parla’ di Ilaria Sotis (RaiRadio1)dal chiostro di San Marcellino col rettore Gaetano Manfredi e il prorettore Arturo De Vivo che hanno dato il via alla manifestazione. Tra gli ospiti delle prime due giornate Lillo (610 RaiRadio2), Simioli (RTL e Radio Marte), Fabiana (Radio 105), Colgiago (Radio 105), Dario Spada (Radio 105), Daniele Battaglia (Radio 105), Gianluca Vitiello (Radio Deejay), Massimiliano Virgilio, Alvaro Moretti (direttore di Leggo), Francesco Piccinini (direttore di Fanpage), Pippo Pelo (Radio KissKiss), il team di Lercio, il team building Radio, il transmedia hunter Claudio Gentile, Alberto Hazan patron del Gruppo Finelco (105, Virgin, Radio Montecarlo) a cui il rettore Manfredi ha consegnato un premio alla carriera.

Grandi ospiti e buona musica, nello spirito del Festival che è un’occasione di incontro per tutti i giovani, gli studenti, i professionisti, i docenti e i cittadini interessati al mondo della radio e della comunicazione. Speaker, registi, programmatori musicali, redattori delle web radio universitarie si ritrovano per confrontarsi, scambiarsi idee, apprendere o perfezionare conoscenze e tecniche, accrescere la loro competenze entrando in contatto con professionisti del settore radiofonico e della comunicazione.

Domani in programma anche una tavola rotonda conclusiva a cui prenderanno parte, tra gli altri, Francesco Baschieri (CEO Spreaker) e Luca Abete (Striscia la notizia).

Al centro dell’evento la postazione radio allestita appositamente nel chiostro di San Marcellino. Gli speaker delle varie realtà universitarie si stanno alternando ai microfoni da mattina a sera. Al Fru si creano nuove sinergie, si sperimenta, si racconta: collegamenti esterni, speciali e approfondimenti, oltre che tutti i momenti del festival. È possibile inoltre seguire tutte le attività principali del #FRU16 su tutte le radio del network attraverso la diretta condivisa in streaming ritrasmessa da F2 RadioLab, sotto l’attenta guida dello station manager Pier Luigi Razzano.
Il FRU rientra tra le iniziative in programma per la seconda edizione di ‘Buon compleanno Federico II’ (www.buoncompleannofederico.unina.it) ‘792 anni di saperi’ che culminerà il 10 giugno in un grande evento in una delle piazze più belle di Napoli.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest