Droga nascosta in cucina, un arresto ad Ottaviano

L’uomo fermato dai carabinieri mentre vendeva cocaina

Droga, soldi e cellulari. E’ questo quello che un uomo di Ottaviano (Napoli) nascondeva all’interno dei mobili della cucina. A scoprirlo sono stati i carabinieri che durante un regolare controllo del territorio hanno fermato Saverio Franzese di 48 anni mentre stava vendendo una dose di cocaina ad un ragazzo di 28 anni. Una volta fermato, l’uomo che era già noto alle forze dell’ordine, è stato accusato portato in caserma, mentre i militari procedevano alla perquisizione domiciliare. E proprio nella sua abitazione hanno ritrovato nascosti nei barattoli che si trovavano nei mobili della cucina, 162,03 grammi di cocaina, in parte già in dosi, 26 grammi di sostanza da taglio, 1.290 euro ritenuti provento dell’attività illecita, 2 telefoni cellulari. L’arrestato ora si trova ai domiciliari.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest