Caserta, arrestata imprenditrice sammaritana: deve scontare 8 mesi per fallimento

La 47enne è ai domiciliari

I carabinieri del Comando Stazione di Caserta, hanno dato corso ad un ordine di esecuzione pena, emesso dall’ ufficio esecuzioni penali della Procura Repubblica di Pesaro, nei confronti di M. A. cl. 69 di Santa Maria Capua Vetere, imprenditrice.  Deve espiare la pena residua di 8 mesi di reclusione per fallimento accertato il 30 marzo 2007 a Pesaro. La donna è stata tradotta presso il proprio domicilio in regime di “detenzione domiciliare” .

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest