Caserta, accoltella genero e fratello di lui in strada: arrestato

L’episodio in via Ruggiero. Le vittime in ospedale

CASERTA – Lìepisodio è avvenuto nella serata di ieri in via Ruggiero. A Caserta un uomo ha aggredito e accoltellato in strada il proprio genero e il fratello di quest’ultimo, ma è stato visto e arrestato dai carabinieri. In manette il 54enne A.B., già noto per reati contro la persona e il patrimonio. Una pattuglia dei militari della stazione di Caserta si è trovata a passare proprio mentre A.B. si scagliava contro le due vittime. Alla vista dell’auto dell’Arma, l’uomo è corso nella sua macchina provando a scappare ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento. I carabinieri gli hanno sequestrato l’arma. Secondo i carabinieri il movente dell’aggressione sarebbe riconducile a dissapori in ambito familiare. Le due persone aggredite sono finite in ospedale. Il genero dell’aggressore, di 41 anni, ha riportato ferite inferte da due coltellate. Il fratello, di 28 anni, è stato dimesso dopo aver ricevuto le prime cure.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest