Battipaglia, evade dai domiciliari per trascorrere Pasquetta con la compagna: arrestato

Il 35enne sorpreso in un bar

L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari a seguito della condanna definitiva a 6 mesi di reclusione per un’evasione commessa ad Avellino il 13 giugno 2011, è stato sorpreso dai militari mentre si intratteneva con la propria compagna in un noto bar della città. Evade dagli arresti domiciliari per trascorrere la Pasquetta con la propria compagna in giro per la città. E’ successo a Battipaglia, in provincia di Salerno, dove i Carabinieri della locale compagnia hanno arrestato D.P., pregiudicato 35enne del posto, nella flagranza del reato di evasione.  Ai Carabinieri il 35enne ha ammesso di essere uscito dalla propria abitazione per festeggiare la Pasquetta. Espletate le formalità di rito, D.P. è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato in Tribunale a Salerno.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest