Aversa, preso pusher 46enne

L’uomo, a seguito di perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di 34 grammi di “crack”, e della somma di 375 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio

L’uomo, a seguito di perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di 34 grammi di “crack”, e della somma di 375 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio, nonché di materiale vario per il confezionamento delle dosi. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, nel Casertano, hanno arrestato in flagranza il 46enne Biagio Russo del luogo. L’uomo è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Russo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest