Afragola, ricercato girava in auto: trovato da carabiniere libero da servizio e arrestato

Il 36enne deve scontare un residuo di pena in relazione a diverse rapine aggravate commesse ai danni di istituti di credito in concorso con altri complici

Aveva un ordine di carcerazione pendente: trovato da carabiniere libero dal servizio e arrestato
Gaetano Tirino, 36enne afragolese, era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla procura generale presso la corte di appello di Napoli. Si trattava di un residuo di pena in relazione a diverse rapine aggravate commesse ai danni di istituti di credito in concorso con altri complici.
Si era reso irreperibile, finché un carabiniere della compagnia di Casoria, libero dal servizio, lo ha incrociato mentre lungo via Nunziatella viaggiava in auto con un amico.
Il militare lo ha riconosciuto e ha contattato i colleghi, i quali hanno raggiunto l’auto segnalata, bloccandola. Tirino è stato così arrestato.
Perquisendolo, inoltre, i carabinieri lo hanno trovato in possesso di 3.500 euro e di una patente di guida e una carta d’identità contraffatte. E’ stato perciò denunciato per possesso e fabbricazione di documenti falsi.
Dopo le formalità dell’arresto è stato tradotto a Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest