Afragola, controlli antibracconaggio: un denunciato

Il 60enne trovato in possesso di un richiamo per uccelli di specie protetta e munizioni illegali

Durante i controlli è stato anche sequestrato un richiamo elettroacustico vietato che alcuni bracconieri stavano usando per attirare un uccello appartenente a una specie protetta. Operazione antibracconaggio ad Afragola, ai confini con Qualiano, dove i carabinieri e le guardie zoofile dell’Ente Nazionale Protezione Animali hanno denunciato un cacciatore, D.G. di 60 anni, trovato in possesso di un richiamo per uccelli di specie protetta e munizioni illegali. I bracconieri, accortisi dell’arrivo delle guardie, si sono dati alla fuga lasciando il richiamo che emetteva ancora il canto del del piviere. Durante i controlli sono state anche comminate sanzioni amministrative.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest