La chirurgia dell’ombelico è il trend dell’anno – L’angolo sticazzi

Le notizie che vi cambiano la vita

Cosa pensate di chi vuole farsi un intervento di chirurgia plastica all’ombelico? E quale idea vi fate se, per realizzare il desiderio, spende migliaia di euro? Avete capito: un nuovo caso di demenza collettiva è dietro l’angolo. Lo annunciano giulivamente Il Corriere della Sera e today.it. “Dimenticate i ritocchini alle labbra, oppure gli interventi al seno. Il nuovo trend in fatto di chirurgia estetica  – spiega il Corsera – riguarda l’ombelico. Tutti lo vogliono come Emily Ratajkowski. O come Bella Hadid. L’importante è che appaia come un ovale perfetto o quasi”. L’importante è dare notizie come questa, come se fossero cruciali. Invece di cestinarle, per non disperdere gli ultimi scampoli di speranza nell’umanità. Negli Stati Uniti, secondo una statistica, questo tipo di interventi sono aumentati del 12% in un anno, del 21% in Gran Bretagna. E se è vera la teoria che l’Italia importa le mode d’oltreoceano, a mo’ di pappagallo, prepariamoci a devastanti conseguenze. “L’ombelicoplastica  – illustra il Corriere – è un’intervento che dura circa mezz’ora, e il decorso pare non sia doloroso”. Sembra per assenza di stimoli neuronali.

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest