Trentanovenne di Napoli arrestato a Via Stadera

NAPOLI – I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti in via Stadera, dove hanno sorpreso C.A., trentanovenne di Napoli è già noto alle forze dell’ordine, aggredire l’ex moglie 36enne.

La donna, rimasta lievemente ferita a seguito delle percosse ricevute, se la caverà, secondo i medici, con pochi giorni di prognosi.

Grazie alla ricostruzione fatta dai Carabinieri durante l’intervento, è emerso che lo stalker negli scorsi otto anni si era già reso protagonista di episodi simili (alcuni dei quali anche denunciati). L’uomo, arrestato per atti persecutori e lesioni personali, dopo le formalità di rito è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest