Giugliano, spari contro vetrina di un bar: grave una 37enne

L’episodio stanotte in via San Francesco a Patria. La donna non è in pericolo in vita

Grave episodio stanotte a Giugliano. E.B., 37 anni, è stata ferita da un colpo di arma da fuoco esploso contro un bar a Giugliano in Campania . La donna è ricoverata all’ospedale Cardarelli di Napoli in prognosi riservata, non è in pericolo di vita. Il fatto è avvenuto alle 2 di notte in via San Francesco a Patria. Un uomo, a bordo di un’auto, ha esploso un colpo di arma da fuoco contro la vetrata del bar Montella. Il proiettile ha colpito la dipendente al torace. In quel momento il locale era affollato e si è scatenato il panico tra i clienti. La donna è stata trasportata prima all’ospedale San Giuliano di Giugliano, poi trasferita al Cardarelli. Nel bar era stata ospitata, per una serata, la modella croata Nina Moric, che era già andata via al momento dello sparo. Indagano i Carabinieri della stazione e del Nucleo operativo radiomobile di Giugliano.  I militari hanno acquisito i filmati dei sistemi di videosorveglianza nella zona ed eseguiti i rilievi sul posto. La pioggia battente ha reso meno nitide le immagini. La vittima ha riferito di non avere mai ricevuto minacce, come anche il titolare del bar.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest