“Quando vi sveglierete”: un corto rievoca il massacro sabaudo a Pontelandolfo e Casalduni

L’opera è tratta  dall’omonimo racconto presente in “Sparse carte” di Alfredo Martinelli

A tutt’oggi non è stato definito il numero reale di morti civili. Alcune fonti riportano poche decine, altre qualche centinaio.  Il cortometraggio tratto dall’omonimo racconto presente in “Sparse carte” [Eretica edizioni – 2016] di Alfredo Martinelli è ispirato al massacro di Pontelandolfo e Casalduni del 14 agosto 1861, in cui i Bersaglieri, all’epoca esercito Piemontese, trucidarono e bruciarono vivi inermi civili , quale rappresaglia per un’imboscata operata dai briganti, qualche giorno prima.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest