La musica e la tradizione napoletana e turca in scena a Benevento

Il Teatro San Vittorino, ospita mercoledì un evento promosso dal Conservatorio Nicola Sala

Il Conservatorio Nicola Sala di Benevento, presenta domani sera, con inizio alle ore 19.30 un evento internazionale, organizzato in collaborazione con la Dokuz Eylul University State Conservatory di Izmir, Istituzione turca. E’ la seconda esperienza che il Conservatorio fa con la Dokuz Eylul dopo che lo scorso dicembre 2017 realizzarono insieme Il Barbiere di Siviglia, che ha riscosso consensi e riconoscimenti a livello internazionale.
Domani sera il pubblico che parteciperà alla serata avrà modo di ascoltare due cantanti, Ferda Konya, soprano, e Mehmet Alper Kazancioğlu, baritono, e due maestri accompagnatori, Alev Sezer e Efe Sezer, tutti docenti dell’Università turca, che saranno affiancati dagli studenti allievi del Dipartimento Pop del Nicola Sala che frequentano il triennio di Canzone Classica Napoletana, diretto dal Maestro Luigi Ottaiano: Ettore Forte, Anna Marcello, Margherita Nappi e Nadia Pepe, voci, e Girolamo De Luca, pianoforte.
Si tratta di un interessantissimo viaggio musicale, tra affinità e contrasti di culture popolari, che testimonia ancora una volta la poliedricità degli sforzi produttivi dell’Istituzione Sannita.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest