Avvocati, commercialisti e funzionari, attori per caso a Pioppi

“L’in-stabile di Pioppi” presenta “Delitto a Villa Roung”

Turisti non per caso perché ogni anno scelgono di soggiornare a Pioppi, nel comune di Pollica ma attori, sì per caso, per un giorno, per chiudere la stagione estiva regalandosi un momento di divertimento singolare. È il presupposto che ogni anno mette insieme i componenti della Compagnia, non a caso,  nominata In-Stabile. Avvocati, commercialisti, un economista, una dirigente scolastica, funzionari ed una scrittrice, tra gli attori coinvolti: tutti sono residenti in comuni distanti tra loro, Napoli, Roma, Caserta e Avellino ma vicini d’ombrellone e, spogliati dai loro vestiti consueti, dopo il costume ed il bagno della splendida località cilentana, hanno deciso di indossare, per una sera, gli abiti di attori. Lo faranno domani sera, mercoledì 29 agosto, alle ore 19 “L’in-stabile di Pioppi”: la compagnia magistralmente diretta da Maurizio Azzurro (regia) e Roberta Sandias (aiuto regia e sceneggiatura) presenterà, in prima mondiale, “Delitto a Villa Roung” di Achille Campanile.  Tutto nasce da un’idea di Antonio Lucidi e Roberta Sandias. Ingresso gratuito e risate assicurate per chiudere al meglio un’estate spensierata prima di rimettere gli abiti da …lavoro. Della compagnia fanno parte: Antonio Lucidi, Angela Fantini, Diana Lama, Chiara De Rensis, Marina Esposito, Roberto Fantini, Bruno Milo, Fausta Pasanisi, Marietta Di Lorenzo, Roberta Varvesi, Manlio Russo, Francesca Sovali, Federica Mele. In panchina Pietro Rinaldi e Gabriella Russo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest