Ad Acciaroli lo slow festival con Cristiano De Andrè

ViviamoCilento: Due percorsi per tuffarsi nella storia e nella natura

ViviamoCilento è lo slow Festival che dal 26 al 28 aprile, grazie alla sensibilità e all’impegno del sindaco Stefano Pisani, ad Acciaroli. Musica d’autore, passeggiate tra storia e cultura, degustazioni, giochi all’aria aperta per bambini e ragazzi. Il festival giunto alla settima edizione, si propone l’ambizioso obiettivo di far riscoprire una terra magica, quella di Pollica- Acciaroli, attraverso il connubio tra le sue radici identitarie e la visione di una contemporaneità capace di fare della cultura il motore per rilanciare il territorio. Un viaggio sensoriale dove vista, udito, palato e olfatto si sposeranno alla perfezione per dare vita a un week end indimenticabile. Due i percorsi che saranno proposti al pubblico. Il primo previsto per il 26 aprile con partenza da Piazza Cortiglia, Pollica, alle ore 9.30 è un percorso del buon vivere “Che il cibo sia la tua medicina!” e durerà 4 ore. Il secondo si terrà il 27 aprile con partenza dal porto di Acciaroli, sempre con inizio alle ore 9.30 ed è denominato percorso di “Parmenide e Zenone” Alla scoperta di Elea-Velia, la sua durata sarà di 3 ore. Tre grandi stelle del panorama italiano saranno protagoniste di altrettante serate all’Arena del Mare di Acciaroli. Due aperitivi al tramonto, in riva al mare, tra salsedine e luci, in una location d’eccezione (De Andrè e Bollani) e una serata storica con la signora della musica italiana Ornella Vanoni. Venerdì 26 aprile(ore 19) ad aprire la tre giorni, sarà Cristiano De Andrè. Sabato 27 aprile (ore 21) sarà la volta di Ornella Vanoni. Infine domenica 28 aprile (ore 19) l’Arena del Mare di Acciaroli ospiterà Stefano Bollani in “Piano solo”. 

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest