Super beffa per il Napoli: piegato dalla Juve con un tiro deviato nel finale

Gara molto equilibrata: la decide un tiro di Zaza deviato da Albiol a 2′ dalla fine

Un tiro di Zaza deviato da Albiol all’88’ sblocca Juventus-Napoli, fino a quel momento molto equilibrata. I bianconeri scavalcano gli azzurri in testa per un punto.

 

LA GARA – La partita è molto tattica e viene giocata anche sotto ritmo dalle squadre. Al 35′ la prima occasione. Bonucci salva su Higuain, che non riesce ad impattare su cross di Callejon. Pochi sussulti anche nella ripresa. Al 63′ arriva la prima occasione vera per la Juventus: una girata di Dybala, ispirata da Pogba, di poco oltre la traversa. All’80’ un gran sinistro dalla distanza di Hamsik mette un po’ di apprensione a Buffon. Quando il risultato sembra incanalato sul pari a reti bianche, ecco la svolta. All’88’ un sinistro da fuori di Zaza beffa Reina, grazie ad una deviazione di Albiol. Non accadrà più nulla fino al termine. La Juve sorpassa, il Napoli non esce malconcio dallo Stadium ma dovrà riflettere.

 

 

JUVENTUS-NAPOLI 1-0 (0-0)

JUVENTUS (4-4-2): Buffon 6.5, Lichtsteiner 6, Barzagli 7, Bonucci 6.5 (8′ st Rugani 6), Evra 6.5, Cuadrado 6.5, Khedira 6, Marchisio 6, Pogba 6.5, Morata 5.5 (13′ st Zaza 7), Dybala 5.5 (42′ st Alex Sandro 6.5) All. Allegri 7

NAPOLI (4-3-3): Reina 6, Hysaj 6, Albiol 5.5, Koulibaly 6.5, Ghoulam 6, Allan 6 (45′ st Gabbiadini sv), Jorginho 5, Hamsik 5.5, Callejon 5, Higuain 5, Insigne 5.5 (32′ st Mertens sv) All. Sarri 5.5

Arbitro: Orsato di Schio 6.5

Reti: 88′ Zaza

Note: angoli: 4-3 per la Juventus. Recupero: 1′ e 3′. Ammoniti: Callejon per comportamento non regolamentare (fallo di mano), Pogba e Marchisio per gioco scorretto. Spettatori: 41.305

(Foto Ssc Napoli/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest