Sarri-De Laurentiis, scintille sul contratto. “Voglio arricchirmi”. “Vediamo quanto vinci”

Il presidente risponde al tecnico che aveva manifestato L’aspirazione a un robusto aumento per rinnovare

Un botta e risposta tra Sarri e De Laurentiis accende la vigilia di Torino-Napoli. “Devo molto a De Laurentiis, ma nel calcio fino ad ora non mi sono arricchito e con il prossimo contratto mi vorrei arricchire. Lo sento come obbligo nei confronti della mia famiglia”. Il tecnico risponde così a chi gli chiede del futuro in azzurro, che il presidente vedrebbe addirittura “a vita”. Ma le parole di Sarri non sono digerite da De Laurentis, che mette le mani avanti.

“Per il prossimo contratto, quando sarà scaduto quello in essere – replica il produttore -verificheremo quanti scudetti avrà vinto (Sarri, ndr), quante volte saremo arrivati in finale e se avremo vinto qualcosa in Europa, allora sarà giusto dargli quel che merita”. “Già l’anno scorso ha avuto uno scatto molto elevato da lui richiesto e concordato con me” aggiunge il numero uno del club al termine di un incontro presso Città della scienza.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest