Regalo al Milan, il Napoli fallisce l’operazione sorpasso

Al gol di Insigne risponde Bonaventura su assist involontario di Koulibaly. Nella ripresa inutile forcing azzurro. Sarri espulso per proteste

Il Napoli spreca la chance sorpasso in vetta. Al San Paolo fa 1-1 con il Milan. Il risultato matura già nella prima frazione. Nella ripresa viene espulso Sarri e gli azzurri non riescono a concretizzare la mole di gioco. Si riparte da -1, la Juve ringrazia.

 

LA GARA – Primo tempo di studio ma il Napoli prende poco a poco le misure all’avversario. Al 38′ un destro di Insigne da fuori (deviato da Abate) buca Donnarumma. Sembra il coronamento di una netta superiorità. Ma al 44′ un assist involontario di Koulibaly consente a Bonaventura di sorprendere Reina, con un piatto destro. E’ la prima volta che i rossoneri si affacciano in area. Nella ripresa riprende il forcing azzurro ma senza risultati. Di Mertens l’occasione più ghiotta, con un palo colto a portiere battuto. La gara non si sblocca e Sarri protesta per un’entrata dura a metà campo: viene espulso. Nemmeno le 4 punte del finale riescono a cambiare il corso della partita. Il Napoli deve ritrovarsi: il campionato è tutto da giocare.

 

 

NAPOLI-MILAN 1-1

NAPOLI (4-3-3): Reina 6, Hysaj 6, Albiol 6, Koulibaly 6.5, Ghoulam 5.5, Allan 6.5 (35′ st Gabbiadini sv), Jorginho 6, Hamsik 5.5, Callejon 6 (19′ st Mertens 5.5), Higuain 6, Insigne 6.5 (44′ pt El Kaddouri sv) All.: Sarri 6

Milan: (4-4-2): Donnarumma 5.5, Abate 5.5, Alex 6.5, Zapata 6.5, Antonelli 5.5, Honda 6, Kucka 6.5, Montolivo 6 (37′ st Bertolacci sv), Bonaventura 6.5, Bacca 4.5 (26′ Menez sv), Niang 5 (41′ st Balotelli sv) All.: Mihajlovic 6 Arbitro: Banti di Livorno 5

Reti: nel pt 38′ Insigne, 43′ Bonaventura

Angoli: 6-3 per il Napoli. Recupero: 1′ e 4′. Espulsi: Sarri (28′ st) per proteste. Ammoniti: Donnarumma per comportamento non regolamentare. Spettatori: 55 mila

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest