La decisione in seguito al superamento del limite fissato per le polveri sottili. Il divieto si aggiunge a quello del lunedì, mercoledì e venerdì

NAPOLI – Niente auto in città mercoledì dalle 15 alle 20. Lo stop è stato imposto dal superamento del limite fissato di 50 milligrammi per metro cubo per le PM10, le cosiddette polveri sottili. L’interdizione è stata decisa dal Comune di Napoli. Lo sforamento è stato rilevato da due centraline e per due giorni consecutivi, come evidenziato dal bollettino dell’ARPAC sul monitoraggio della qualità dell’aria. La decisione è stata presa dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in qualità di autorità sanitaria, e riguarda l’intero territorio cittadino. Il dispositivo si va ad aggiungere a quello di limitazione di traffico già esistente riguardante le giornate del lunedì mercoledì e venerdì dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 16,30.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest