Verona frena il Napoli, finisce pari

Una bella partita combattuta a viso aperto

Il Napoli non va oltre l’1-1 contro un Verona ben organizzato in campo e con un attacco imprevedibile guidato da un Simeone in grande spolvero. Proprio gli scaligeri vanno subito in vantaggio, al 13′, con il Cholito, ma cinque minuti dopo gli azzurri agguantano il pari con Di Lorenzo. Una bella partita combattuta a viso aperto, ma senza altri gol. L’assalto finale del Napoli, con il Verona che resta in 9 per due espulsioni negli ultimi minuti, non porta i 3 punti.

“Nel secondo tempo ci siamo un po’ allungati, un po’ disuniti, non siamo stati bravi a essere blocco squadra, e in questo modo abbiamo agevolato il loro gioco. Loro ti vengono addosso forte, con loro bisogna fare degli uno-due stretti per liberarsi dell’uomo. La partita andava fatta con la palla sui piedi, di qualità . Noi non siamo bravi a giocare come loro ma questa è una tattica che va imparata perchè sta prendendo piede, diverse squadre la adottano” – ha detto a Dazn il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti, al termine del match. “Noi potevamo fare qualcosa in più, ma dobbiamo capire questa tattica, quella di aggredire, anche facendo fallo nella metà campo avversaria per impedire di ripartire” – ha concluso.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest