Il Napoli spaventa l’Inter, ma  è pari

Al Maradona 1-1: Handanovic si fa gol da solo, nella ripresa a segno Eriksen. Nerazzurri frenati dopo 11 successi di fila

Il Napoli frena la rincorsa dell’Inter, reduce da 11 vittorie consecutive. Ma al Maradona è 1-1, nel posticipo serale della 31esima. Vantaggio azzurro nel primo tempo, grazie al pasticcio di Handanovic: il portiere nerazzurro intercetta un tiro-cross di Insigne da sinistra ma, scontrandosi con il compagno de Vrij, trascina la palla in rete (in foto). Nella ripresa il pari: Eriksen infila con un sinistro da fuori, dopo il rinvio di Manolas. In mezzo ci sono una traversa e un palo colti, nel primo tempo, da Lukaku, nella reazione allo svantaggio. Nel finale il ritorno del Napoli, con l’incrocio dei pali di Politano. La squadra di Gattuso guadagna un punto sulla Juventus, ko a Bergamo, ma ne perde 2 da Milan e Atalanta. È corsa Champions, più che mai. E giovedì a Fuorigrotta arriva la Lazio.

NAPOLI-INTER 1-1 (1-0)

Napoli (4-2-3-1): Meret 6.5; Di Lorenzo 6, Manolas 6.5, Koulibaly 6, Mario Rui 5.5; Fabian Ruiz 6 (46′ st Bakayoko sv), Demme 6; Politano 6.5 (46′ st Hysaj sv), Zielinski 5.5 (43′ st Elmas sv), Insigne 6.5; Osimhen 5 (29′ st Mertens sv). In panchina: Contini, Idasiak, Zedadka, Maksimovic, Rrahmani, Cioffi, Lobotka. Allenatore: Gattuso 6.5
Inter (3-5-2): Handanovic 5; Skriniar 6, De Vrij 5, Bastoni 6; Hakimi 6.5, Barella 6, Brozovic 6.5, Eriksen 6.5 (39′ st Gagliardini sv), Darmian 6.5 (23′ st Perisic 6); Lukaku 6.5, Lautaro Martinez 6.5 (30′ st Sanchez sv). In panchina: Padelli, Radu, Vecino, Sensi, Ranocchia, Young, D’Ambrosio, Pinamonti. Allenatore: Conte 6.5
Arbitro: Doveri di Roma 5.5
Reti: 36′ pt Handanovic (a), 10′ st Eriksen
Note: serata serena, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Koulibaly, Darmian, Demme, Politano, Mertens, Manolas, Hakimi. Angoli: 3-3. Recupero: 1′; 4′

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest