Il Napoli show regola il Cagliari, ora è secondo aspettando la Roma

Gli azzurri superano i sardi 3-1: altra gara spettacolo in attesa del posticipo domenicale di San Siro, dove i giallorossi fanno visita al Milan

Con una doppietta di Mertens e un gol di Insigne il Napoli liquida la pratica Cagliari e scavalca la Roma. Ora la squadra di Spalletti è a -2, aspettando il posticipo domenicale in casa del Milan. I sardi segnano il gol della bandiera a tempo scaduto con Farias. Un’altra gara spettacolo degli azzurri,  che dominano dall’inizio alla fine e poi concedono una rete all’avversario, facendo infuriare Reina.

 

NAPOLI-CAGLIARI 3-1 (1-0)

Napoli (4-3-3): Reina 6, Hysaj 6,5, Chiriches 6, Albiol 6,5, Ghoulam 6,5, Zielinski 6, Jorginho 6, Hamsik 6,5 (23′ st Rog 6), Callejon 6,5, Mertens 7,5 (32′ st Milik sv), Insigne 7 (33′ st Giaccherini sv). (22 Sepe, 1 Rafael, 11 Maggio, 19 Maksimovic, 62 Tonelli, 3 Strinic, 5 Allan, 42 Diawara, 32 Pavoletti). All.: Sarri 7

Cagliari (4-1-4-1): Rafael 5,5, Pisacane 5,5, Salamon 5, B.Alves 6, Murru 5,5 (25′ st Farago’ sv), Barella 6, Isla 6, Ionita 5,5 (23′ Joao Pedro sv), Padoin 5,5, Sau 6 (32′ st Farias 6,5), Borriello 5,5 (28 Gabriel, 26 Crosta, 24 Capuano, 30 Deiola, 77 Tachtsidis, 8 Di Gennaro, 32 Han). All.: Rastelli 5,5

Arbitro: Giacomelli di Trieste 6,5

Reti:  2′ e 49′ Mertens; 66′ Insigne, 91′ Farias

Note: angoli: 7-2 per il Napoli. Recupero: 0′ e 2′. Ammoniti: Zielinski per gioco scorretto. Spettatori: 45 mila

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest