Francia, chiesa assalita al grido di “Daesh”: prete sgozzato, grave ostaggio

Normandia: blitz delle teste di cuoio neutralizza i due assalitori, armati di coltelli

Secondo testimoni citati da le Point, al momento dell’irruzione nella chiesa di Rouen i due assalitori hanno gridato ‘Daesh’. Due uomini armati di coltello hanno preso in ostaggio il parroco, due suore e diversi fedeli in una chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray (Seine-Maritime). Un blitz delle teste di cuoio ha ‘neutralizzato’ i sequestratori che sono entrati durante la messa. Il prete è stato sgozzato. Una seconda vittima starebbe lottando tra la vita e la morte. Alcune fonti riferiscono che gli assalitori sono stati uccisi.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest