Calcio: Azzurri vicini alla vetta, sabato prossimo scontro diretto con l’Inter

Decisiva la presenza in campo di Victor Osimhen

La classifica del campionato di calcio di serie A si accorcia e si vola, col pensiero, al prossimo turno di campionato. L’Inter – battuta dal Milan e con una partita in meno – si sente tallonata dagli avversari. Con i rossoneri, a un punto di distanza dal vertice, c’è il Napoli, spietato sul campo del Venezia: 0 – 2. E sabato, alle 18, lo stadio “Maradona” ospita proprio i nerazzurri.

A 77 giorni dall’infortunio rimediato contro a San Siro contro l’Inter, oggi la presenza in campo di Victor Osimhen è risultata decisiva per la vittoria del Napoli  contro il Venezia. Una gara, sbloccata dall’attaccante nigeriano con un gol di testa al 59′ minuto. La partita è stata chiusa da Petagna al minuto 100, dopo un recupero infinito, quando il Venezia era alla disperata ricerca del pareggio.

Questa vittoria ci dà  quella maturità  superiore per pensare di poter determinare i risultati senza sperare che ci venga concesso qualcosa. Abbiamo la possibilità  di fare buone partite, giocare sempre per vincere contro qualsiasi avversario. Abbiamo fatto una vittoria importante, difficile, niente è ¨ mai scontato, giocando anche un discreto calcio”. Soddisfatto l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti dopo la vittoria a Venezia.
Bene il rientrante Osimhen che “ha le qualità  e caratteristiche, dobbiamo migliorare a servirlo e non far palleggiare gli avversari. Abbiamo giocato poco nello spazio e spesso sui piedi, loro abbassavano al limite dell’area e spazi non ce n’erano più. Il vantaggio arriva dall’essere tutti più squadra“.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest