Ispezione in Largo Santissimo: danno per oltre 20mila euro

TORRE DEL GRECO – I militari dell’Arma, con la collaborazione del personale dell’Enel, in Largo Santissimo hanno ispezionato il bar-pasticceria, rilevano la presunta manomissione del contatore dell’energia elettrica per diminuire la registrazione dei consumi del 75%, stimando un danno arrecato alla società di fornitura pari a circa 20mila euro. A Torre del Greco i carabinieri hanno arrestato i titolari Pasquale Balzano, 51 anni e la moglie Giuseppina Di Donna, 47 anni, entrambi del luogo e incensurati.  L’accusa è di furto aggravato. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati nella loro abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest