Il 51enne Enrico Capuano è in terapia intensiva e sarà operato. Ha perso conoscenza durante il festival di musica popolare

ARIANO IRPINO –  Si è accasciato sul palco, privo di conoscenza. E’ stato quindi trasportato in ambulanza presso il locale ospedale dove è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’unità coronarica. Dramma ad Ariano Irpino, durante il Taranta Beer Festival, manifestazione di musica popolare. Il 51enne Enrico Capuano, cantante e leader del gruppo “Tammurriata rock” si è sentito male nella tarda serata di ieri mentre si esibiva in Contrada Orneta, dove si svolge da anni la manifestazione. Le sue condizioni sono considerate gravi.

 

IL CANTANTE RASSICURA:  “COLPO PERICOLOSO MA NON SONO GRAVE” –  Col passare delle ore viene fornita una versione più rassicurante sulle condizioni del cantante. Sul suo profilo Facebook compare un post in cui Capuano si rivolge ai tanti ammiratori in apprensione. “Cari amici le notizie diffuse da tgcom Mediaset e altre testate sono esagerate non sono morto e neanche in gravi condizioni domani ritorno alla mia vita di sempre anche se ho ricevuto un pericoloso colpo”. Una nota del suo ufficio stampa spiega che Capuano è stato colto da un malore “dovuto al caldo”. “E’ stato quindi ricoverato  . prosegue – nell’ospedale di Ariano Irpino, dove si trova tuttora nel reparto Utic. Sarà presto sul palco con il suo entusiasmante Folk Rock”. Da quanto si apprende, l’artista potrebbe essere dimesso domani

 

CHI E’ – Enrico Capuano, romano, è dal 1982 il capostipite del nuovo Folk-rock italiano. È stato il primo a proporre in forma moderna questo genere musicale creando una tendenza che negli anni successivi si è radicata nella musica italiana. Le sue tarantelle rock negli anni ottanta furono un elemento di vera novità.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest