Sviluppo Campania, bilancio in attivo per la prima volta

Il consuntivo della società in house della Regione che si occupa di competitività del sistema imprenditoriale

Dal 2017 al 2019 il valore della produzione ha fatto registrare un incremento del 15,44% (passando da 13.814.492 a 15.947.951 euro), più che proporzionale rispetto all’aumento dei costi (+8,95% in tre anni). Sviluppo Campania, società in house della Regione Campania che si occupa del sostegno alla competitività del sistema imprenditoriale campano e della gestione degli incentivi finalizzati a questo scopo, chiude per la prima volta il bilancio in attivo. E questa è già una notizia.

“Dopo due anni di intenso e straordinario impegno, siamo riusciti a chiudere il Bilancio in positivo grazie alle scelte strategiche della Regione Campania per il rilancio delle imprese campane e alla gestione di bandi e progetti risultati vincenti per questi obiettivi – dichiara il presidente di Sviluppo Campania, Mario Mustilli -. Sviluppo Campania si è posizionata al centro dello snodo fondamentale tra Pubblica amministrazione, Imprese e Sistema bancario come attuatore di nuovi strumenti finanziari a sostegno del rilancio del sistema produttivo regionale”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest