Giffoni Sei Casali: dalla Regione 70mila euro per “Rivive il borgo antico”

Il sindaco Munno: “Premiato il lavoro di squadra dell’amministrazione comunale”

Rigenerazione Urbana, Politiche per il Turismo e Cultura, il Comune di Giffoni Sei Casali ottiene dalla Regione Campania il massimo del finanziamento previsto dal Poc Campania 2014/2020. Con decreto dirigenziale numero 200 dello scorso 2 agosto, la Regione Campania ha approvato l’elenco delle proposte progettuali beneficiarie del finanziamento Regionale attribuendo al progetto presentato dall’Amministrazione comunale di Giffoni Sei Casali, 70 mila euro per il progetto per la promozione turistica”Rivive il Borgo Antico – Edizione Itinerante”. Rivive il Borgo Antico punta a coinvolgere l’intero territorio comunale con iniziative artistico – storico – culturali e volte a rievocare le tradizioni locali in un’ottica di appartenenza alla comunità locale. Le manifestazioni messe in cantiere per l’anno 2018/2019, si svolgeranno sull’intero territorio comunale: dal borgo medievale di Sieti ai casali di Capitignano, Malche e Prepezzano. Artisti, attori, abitanti e visitatori, durante la manifestazione, diventeranno un tutt’uno mescolandosi con sapienza alle antiche tradizioni locali. “Ancora una volta è stato premiato il lavoro, serio, costante e umile dell’intera Amministrazione comunale – afferma il Sindaco Francesco Munno. Questa iniziativa mira a coinvolgere un territorio, quello di Giffoni Sei Casali, ricco di bellezze e fascino. Desidero ringraziare il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il Presidente della Seconda Commissione Bilancio e Finanza, Francesco Picarone, il Presidente della Sesta Commissione Istruzione, Cultura, Politiche Sociali, Tommaso Amabile, per il forte impegno mostrato nei confronti della nostra comunità”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest