Caserta: Accordo tra Jabil e Softlab, che assume 25 lavoratori

I dipendenti saranno selezionati tra gli esuberi della Jabil Italia

Siglato un importante accordo tra Jabil Italia e Softlab S.p.A. per l’assunzione da parte di Softlab, di 25 persone selezionate dagli esuberi Jabil. I nuovi assunti saranno funzionali all’apertura della nuova sede dell’azienda, sede che sarà operante nel settore dell’informatica. La nuova struttura si troverà a Caserta in Corso Trieste, e la sua apertura è prevista per il mese di dicembre. Oggi presso la sede di Confindustria Caserta, i lavoratori hanno firmato la rescissione consensuale del rapporto con Jabil, un passaggio, questo, necessario per approdare alla nuova azienda. Per loro si prospetta una sfida importante, dovendo passare dal settore dell’elettronica a quello dell’informatica. E proprio al fine di riqualificare i lavoratori Jabil e rendere agevole il loro inserimento in Softlab, presto partiranno i corsi di formazione certificata, sia presso la nuova sede sia utilizzando la Jabil Academy presente nel Centro di Eccellenza Blue Sky di Jabil. I lavoratori di Marcianise avranno la possibilità di continuare a lavorare nel proprio territorio e sostenere l’operatività dei diversi progetti che interesseranno la nuova sede di Corso Trieste. Tra i principali progetti previsti per la sede di Caserta di Softlab ci sono: l’implementazione del servizio cedolini, la creazione della Data Scientists Academy, nonché lo sviluppo di progetti innovativi per l’ambiente e dello startup FreshItaly, il marketplace dedicato al food made in Italy.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest