Il 15enne e il 17enne coinvolti in una lite per futili motivi con coetanei: 7 giorni di prognosi

NAPOLI – Un episodio di cronaca nera anche durante la Notte Bianca per legalità di ieri al Vomero. Due minorenni sono stati accoltellati in una lite scoppiata a via Luca Giordano. Secondo la polizia i due ragazzi, di 15 e 17 anni, provenienti dal quartiere di Chiaiano, sono stati colpiti in diverse parti del corpo. I due minorenni sono stati portati all’ospedale Cardarelli dove sono stati giudicati guaribili in 7 giorni; sono stati dimessi e riaffidati ai genitori. Indaga la Polizia locale.

 

DENUNCIATE 7 PERSONE – I carabinieri durante i controlli per il fine settimana ed, in particolare, in occasione della Notte Bianca nel quartiere napoletano del Vomero, hanno denunciato 7 persone mentre 5 giovani sono stati segnalati alla Prefettura quali consumatori di stupefacenti. I militari della Compagnia Vomero hanno effettuato perquisizioni e controlli. Hanno denunciato in stato di libertà per contrabbando di tabacchi lavorati esteri un 27enne, già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 160 grammi di pacchetti di sigarette di contrabbando; per porto abusivo di coltello un 15enne, studente, incensurato, trovato in possesso, nella zona dello stadio Collana, di 2 coltelli che gli sono stati sequestrati; per guida senza patente 5 giovani. Durante i controlli, inoltre, cinque giovani sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga (marijuana, cocaina ed hashish) detenute per uso personale, e sono stati segnalati al prefetto.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest