Violano divieto di dimora, arrestati coniugi-parcheggiatori di Posillipo assieme al figlio

La coppia era tra i destinatari del provvedimento cautelare dello scorso 7 aprile notificato a sette indagati. Il giovane ha reagito all’intervento dei militari: risponde di violenza e resistenza a un pubblico ufficiale

I militari, che hanno continuato a monitorare il fenomeno e i movimenti dei destinatari dei provvedimenti, hanno riscontrato che i 2 arrestati -marito e moglie- in più occasioni erano tornati nella loro abitazione di Posillipo. A Napoli i Carabinieri della Stazione di Posillipo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Napoli su richiesta della locale Procura, nei confronti di 2 dei 7 parcheggiatori abusivi colpiti il 7 Aprile dal divieto di dimora nel Comune di Napoli. Gli arrestati sono stati tradotti nelle carceri di Poggioreale e Pozzuoli.

Il loro figlio, che ha reagito violentemente all’intervento dei militari, è stato arrestato per violenza e resistenza a un pubblico ufficiale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest