Villa Literno, investe e uccide due persone in bici: arrestato

A perdere la vita due immigrati

Le vittime, una africana, l’altra dell’Est Europa, non avevano documenti e non sono ancora state identificate. Secondo i carabinieri era ubriaco alla guida Oreste Capasso, il 31enne che ieri sera a Villa Literno, nel Casertano, ha investito e ucciso due immigrati che erano in bici. E’ emerso dall’alcol test effettuato dopo il grave incidente, riportato da casertace.net: sottoposto ai relativi accertamenti, è risultato positivo e con tasso alcolemico pari a 1,75. Dopo aver travolto i due ciclisti in via dei Mille, l’investitore ha tentato la fuga ma è rimasto bloccato dalla processione del Corpus Domini in corso in quel momento. Capasso, noto alle forze dell’ordine per una presunta contiguità alla fazione Bidognetti dei Casalesi, è rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Le salme sono state traslate presso l’istituto di medicina legale di Caserta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest