Tarda la messa in sicurezza, chiude il PalaVesuvio a Ponticelli: sport negato a centinaia di bambini

L’impianto di via Argine necessitava da tempo di lavori, come avevano sollecitato i vigili del fuoco

Il provvedimento è arrivato dopo ripetute sollecitazioni al Comune a mettere in sicurezza l’impianto, formulate dai vigili del fuoco e dalla magistratura. Ma in mancanza dei lavori, oggi sono scattati i sigilli per il PalaVesuvio, impianto polisportivo di via Argine a Ponticelli, nella periferia est di Napoli. La chiusura causa lo stop a tutte le attività sportive. “Solo noi – spiega Massimo Parlati del Nippon club – abbiamo 300 ragazzi ai corsi di judo”. E in una zona a rischio centinaia di ragazzini non avranno altre alternative alla strada.

Ciro Crescentini

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest