“Sei assunto a tempo indeterminato alla Regione Campania”: lettera-truffa, scatta la denuncia

Il giallo: inesistente la struttura che risulta mittente e irreperibile il destinatario

E’ un giallo dietro cui si potrebbe celare una truffa. La Direzione generale per le risorse umane della Regione Campania ha presentato una denuncia alla Procura della Repubblica per segnalare il recapito, presso gli uffici regionali, di una fantomatica “lettera di assunzione a tempo indeterminato”, in quanto non recapitata al destinatario risultato irreperibile. “La stessa – recita una nota della Regione – risulta palesemente falsa innanzitutto perché non sono in corso procedure di assunzione a qualunque titolo. La nota è intitolata ‘decreto dirigenziale’ senza peraltro averne la forma. Il mittente indicato è il ‘Capo Dipartimento 125’ struttura non esistente nel quadro dell’organizzazione degli uffici regionali. Inoltre – aggiunge la Regione – il protocollo non risulta generato dal sistema elettronico in uso all’amministrazione regionale. La firma del dirigente , il cui nome non viene menzionato, è illeggibile”. La Regione Campania si riserva ogni azione legale a propria tutela.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest